Carta CarburanteConfronta i Fornitori Leader in 1 minuto!
Carta CarburanteConfronta i Fornitori Leader in 1 minuto!
Fatturazione unica e Recupero facilissimo dell'IVA
Risparmia sulle Spese di Viaggio Professionali dal primo litro!
Fatturazione unica e Recupero facilissimo dell'IVARisparmia sulle Spese di Viaggio Professionali dal primo litro!

Quanto costa una carta carburante?

Tempo di lettura: 1 min

Le carte carburante per le aziende sono vendute sotto forma di abbonamento. Il prezzo degli abbonamenti è in generale molto attrattivo perché grazie alle carte carburante le società emittenti si assicurano la fedeltà della clientela.

Clientela vincolata

Il costo delle carte carburante per i professionisti non è elevato. L’obiettivo delle società specializzate nell’emissione delle carte infatti non è di guadagnare direttamente dalla vendita degli abbonamenti, ma di ottenere prima di tutto la fedeltà esclusiva di una parte della loro clientela, vincolandola.

In effetti ogni carta carburante emessa corrisponde per l’emittente a un cliente che, tranne nei casi di emergenza, cercherà sistematicamente di rifornirsi nella rete della marca. Questi clienti diventano quindi inaccessibili per le altre marche.

Quanto costa una carta carburante?

Nonostante le tariffe applicate siano comunicate precisamente solo di volta in volta, l’ordine di grandezza non cambia molto:

  •   per l’abbonamento, circa € 1-2 (IVA esclusa)/carta al mese, o intorno ai € 20-25 (IVA esclusa)/carta all’anno,
  •   circa €15 di spese per l’apertura del conto (quindi solo per la creazione della prima carta).

Il costo aumenta se il cliente sceglie alcune opzioni complementari:

  • servizi di pulizia nei centri di manutenzione
  • estensione del territorio: Europa
  • modulo di analisi del consumo di carburante: proposta da alcune marche, questa opzione è simile a particolari funzionalità dei localizzatori GPS
  • fatturazione cartacea: la fattura digitale è in generale inclusa gratuitamente nell’abbonamento. Un cliente può richiedere le fatture in formato cartaceo, pagando un supplemento di circa € 2/mese (IVA esclusa)

Carte prepagate

Le carte carburante aziendali prepagate sono un tipo particolare di carte carburante: il titolare definisce l’importo da accreditare a intervalli regolari sulla carta e può servirsene per pagare i rifornimenti di benzina, diesel o GPL.

La carta è gratuita e la fatturazione automatica permette di alleggerire la parte amministrativa e di gestire meglio il budget.