Nuova richiesta :
Vi suggeriamo :

Prodotti e servizi

Gli articoli

Offerte

Qual è il funzionamento dei dispenser con boccioni d’acqua?

I boccioni d’acqua, così come i dispenser d’acqua, costituiscono una delle possibili alternative per l’erogazione dell’acqua nelle aziende, in luoghi pubblici, privati o di lavoro. Sul mercato sono presenti boccioni di diversi tipi, modelli e fasce di prezzo. Possiedono tutti delle caratteristiche comuni. Qui un nostro articolo che presenta i boccioni d’acqua e una nostra valutazione.

 Boccioni acqua

Tipologie di boccioni d’acqua

I boccioni vengono montati sugli appositi erogatori a boccioni, i quali funzionano più o meno come gli erogatori a rete idrica. A seconda dell’apparecchio sul quale vengono montati, vi sono boccioni di diversa capacità e materiali. I boccioni più diffusi sono di forma rotonda, ma esistono anche boccioni quadrati. Esaminiamone le tipologie in base al peso e al materiale.

Capacità e peso dei boccioni d’acqua: il modello piccolo

In commercio si trovano tendenzialmente boccioni di tre capacità distinte. Il più piccolo è il boccione da 10 litri, adatto a piccoli ambienti e a un numero ridotto di persone, come nel caso del consumo domestico. È naturalmente il boccione più leggero e più facilmente trasportabile.

Il modello intermedio e grande

Il modello intermedio è quello del boccione da 15 litri, ideale per ambienti fino a un massimo di dieci persone, come ad esempio un negozio. Infine, il boccione più grande è quello da 19 litri, quello standard, che si presta a consumi più consistenti e a un numero più elevato di persone, come in un ufficio.

I materiali di fabbricazione

A differenza di quel che si potrebbe credere, i boccioni attualmente in commercio sono fabbricati con materiali sicuri rispetto alla qualità dell’acqua e rispettosi dell’ambiente. Vi sono ad esempio i boccioni d’acqua in policarbonato. Essi sono riutilizzabili, evitando così lo spreco e la produzione di nuova plastica; sono assolutamente sicuri poiché vengono sottoposti a numerosi lavaggi. I boccioni in PET sono monouso, ma comunque ecologici poiché possono essere riciclati per usi non alimentari.

 

L’acqua dei boccioni

Gli attuali boccioni d’acquagarantiscono sempre più la fornitura di acque non solo pure e minerali (che hanno cioè ricevuto una certificazione ministeriale), ma di acque facenti parte di filiere corte, il che diminuisce ulteriormente l’impatto ambientale. Oltre alle analisi ministeriali, in molti casi vi sono laboratori d’analisi interni ai luoghi di produzione dei boccioni. Inoltre, le acque, sia di sorgente sia minerali, sono sempre tenute al riparo dai raggi solari.

Acqua di sorgente

La denominazione “acqua di sorgente” viene data dal Ministero della Salute alle acque oligominerali purissime e leggerissime che sgorgano principalmente da fonti alpine e appenniniche.

Acqua minerale nei boccioni d’ acqua

Le acque più comunemente presenti sono acque minerali naturali, certificate anch’esse dal Ministero della Salute, che sgorgano spontaneamente o che vengono estratte da pozzi. Le acque minerali naturali possono recare delle denominazioni corrispondenti alla fonte di provenienza.

Acqua di sorgente: trovare le informazioni

L’acqua di sorgente imbottigliata allo stato naturale e non trattata presentano sempre il marchio certificato sull’etichetta del boccione.

 

Iniziate la richiesta di preventivo nella categoria Dispenser acqua
Dite la vostra su questa guida