• Guadagna tempo,
    Ottieni diversi preventivi con una sola richiesta e confronta!

  • Approfitta delle offerte speciali riservate ai nostri Utenti:
    3 mesi gratuiti, costo di istruzione del dossier offerto, costi di installazione offerti,
    regalo al momento dell'ordine ... a seconda del Fornitore.

  • Scopri nuovi fornitori
    che potrebbero proporvi tariffe più competitivi !

  • Un servizio 100% gratuito e senza impegno con dei fornitori affidabili !

Vantaggi delle stazioni di ricarica

Tempo di lettura: 5 min

I distributori di benzina sono ormai destinati a lasciare campo libero a quelli che sono i nuovi punti di ricarica per veicoli elettrici. Per facilitare questo passaggio, l'Unione Europea ha rilasciato diversi incentivi che ci permetteranno di rimanere al passo con una realtà sempre più green. In un contesto come quello attuale sono sempre più numerose le aziende e imprese che scelgono di sviluppare la propria stazione di ricarica elettrica per dipendenti e clienti. Infatti, senza queste infrastrutture, oltre a dover fare i conti con una concorrenza sempre più pulita, le aziende perderebbero tutta una serie di importanti benefici e agevolazioni. Scopri quali sono i vantaggi delle stazioni di ricarica per il tuo business e perché non potrai farne a meno.

 

I benefici economici delle stazioni di ricarica per le aziende

Numerose imprese, attenti all’ambiente hanno scelto di adottare i veicoli elettrici ma questa scelta implica di pensare alla ricarica. Le colonnine di ricarica per veicoli elettrici é dunque una soluzione a prendere in considerazione per la tua azienda. 

Riducono i costi del carburante (e non solo)

Grazie a un costo dell’elettricità più basso rispetto a quello del petrolio, oggi investire nei veicoli elettrici rappresenta la scelta migliore per il proprio business. Installare una colonnina di ricarica elettrica, a seconda dell’ubicazione della propria azienda, ha dei costi contenuti. Inoltre, i veicoli elettrici sono caratterizzati da una manutenzione più economica rispetto a quella delle auto alimentate a petrolio.

L'European Union Emissions Trading Scheme è la principale misura dell'Unione Europea per la riduzione delle emissioni di gas, oggi applicata a diversi settori. Se anche la tua attività è soggetta a questa tipologia di tassazione, allora potrai ridurre le emissioni offrendo ai tuoi dipendenti una stazione di ricarica per auto elettriche. In questo modo, riducendo le emissioni di CO2, andrai automaticamente ad abbassare le tasse ad esse relative.

Ma il risparmio associato a questi dispositivi di ricarica riguarda anche la resilienza energetica. Infatti, grazie ai caricabatterie bidirezionali che convertono e trasferiscono energia dalla rete all’auto e viceversa, i veicoli elettrici collegati all’impianto di ricarica costituiscono una vera e propria fonte di energia, particolarmente utile in caso di blackout o interruzioni della corrente.

Perciò, oltre a rafforzare la resilienza della rete, le energie rinnovabili offrono la stessa affidabilità dei combustibili fossili.

Migliorano l'immagine aziendale

Secondo una recente statistica, circa il 60% degli italiani preferisce acquistare da aziende sostenibili. Installare un sistema di ricarica per auto elettriche significa anche adeguarsi a quelle che sono le preferenze della maggior parte dei consumatori italiani.

Offrire ai propri clienti la possibilità di ricaricare l'auto elettrica presso la tua sede è un servizio aziendale che fa la differenza. Ci sono diversi tipologie di colonnine de ricarica venduti nel mercato.  

Attraverso l'acquisto e l'installazione di una stazione di ricarica per veicoli elettrici è possibile migliorare la brand reputation, soprattutto per quanto riguarda le aziende che desiderano promuovere la sostenibilità in modo concreto e non attraverso strategie di marketing fuorvianti basate sulla pratica del greenwashing.

Consentono di fidelizzare i clienti

Le aziende etiche e sostenibili sono quelle che solitamente ottengono maggior attenzione da parte dei consumatori. Il consumatore medio, infatti, tende a rivolgersi più facilmente alle attività che si impegnano a sostenere il benessere dell’ambiente.

L'approccio aziendale sostenibile è destinato a diventare sempre di più popolare. Ma come può l'installazione di un sistema di ricarica auto elettriche aiutare a fidelizzare i clienti esistenti? Un esempio concreto è rappresentato dal cliente abituale che cambia auto e decide di acquistare una macchina elettrica.

Se la tua azienda o struttura non dovesse mettere a disposizione delle colonnine elettriche, molto probabilmente quel cliente andrà a preferire un competitor in grado di offrire il servizio di ricarica. Diversamente, se anche tu deciderai di offrire il servizio di ricarica auto elettriche, andrai ad aumentare la fiducia del cliente nei tuoi confronti. Grazie a questo piccolo gesto, il cliente sarà più invogliato a scegliere la tua azienda.

Sussidi e sovvenzioni statali

L'installazione di colonnine elettriche è ampiamente incentivata dalle recenti agevolazioni fiscali. Infatti, come stabilito dal decreto D.L. 198/2022, l’incentivo che copre fino all’80% della spesa per l’installazione delle colonnine elettriche è stato esteso anche per tutto il 2024. I bonus colonnine elettriche prevedono un tetto massimo di 1.500 euro, per le persone fisiche, e di 8.000 euro per le aziende e gli edifici condominiali.

 

I benefici ambientali delle stazioni di ricarica elettriche

Riducono le emissioni di CO2

I combustibili fossili rilasciano anidride carbonica, causa principale del riscaldamento globale. Uno dei motivi che spingono la green economy verso il trasporto sostenibile è proprio quello di ridurre i livelli di gas serra. Le emissioni rilasciate delle auto elettriche sono più basse rispetto a quelle prodotte dalle auto a benzina e diesel. Ciò assicura al pianeta "un'impronta ecologica" (carbon footprint) del 20 - 27% inferiore rispetto ai veicoli a combustione.

Contribuiscono alla transizione energetica

Purtroppo, rispetto al resto d'Europa, i punti di ricarica in Italia sono ancora pochi, tanto da essere troppo bassi rispetto al numero di immatricolazione di veicoli elettrici presenti sul territorio. Per allinearsi al target europeo sarà necessario disporre di almeno 6,8 milioni di stazioni di ricarica entro il 2030. Con un incremento delle stazioni di ricarica sarà possibile dare un contributo importante al processo di transizione energetica ormai irreversibile.

Migliorano la qualità dell'aria

I gas di scarico delle auto a benzina e diesel vanno ad alimentare l’inquinamento atmosferico, che in Italia causa una media di 30mila decessi all'anno. Alla base di tali dati allarmanti c'è il particolato fine, ovvero le polveri sottili. Il particolato atmosferico è costituito da pulviscolo molto leggero che nuoce gravemente alla salute. Tra le maggiori fonti di polveri sottili ci sono i motori a scoppio delle automobili.

 

I benefici offerti dalle colonnine elettriche per i dipendenti

Migliorano il benessere dei dipendenti

Oltre a dotarsi di una flotta di automobili elettriche o ibride, sempre più aziende scelgono di mettere a disposizione di clienti, dipendenti o fornitori, l’utilizzo gratuito di colonnine per la ricarica elettrica delle vetture. Ciò, ovviamente, rappresenta una grande comodità per tutti coloro che utilizzano un veicolo elettrico.

Migliorano l'accessibilità ai trasporti

Il futuro dei trasporti è elettrico. Mezzi quali scooter, bus e auto elettriche potranno essere ottimizzati solo se verranno affiancati a un adeguato numero di colonnine elettriche.

Riducono lo stress legato a viaggi e spostamenti in auto

Investire nel business delle colonnine elettriche significa inserirsi in un mercato caratterizzato da notevoli vantaggi e opportunità non solo di natura economica. Infatti, poter usufruire di una colonnina elettrica nel proprio posto di lavoro, riduce il livello di stress di tutti coloro che, diversamente, si troverebbero costretti a recarsi presso un punto di ricarica situato in un'altra zona.