Nuova richiesta :
Vi suggeriamo :

Prodotti e servizi

Gli articoli

Offerte

Come valutare i prezzi dei siti web?

La realizzazione di un sito web dipende da una vasta gamma di fattori, quali: gli obiettivi aziendali, la tipologia stessa dei siti, gli strumenti tecnici e informatici prescelti e le figure professionali a cui ci si rivolge. Di conseguenza, i prezzi dei siti web varieranno sensibilmente in funzione di soglie di qualità ed efficienza sulle quali ogni singola azienda sceglierà di posizionarsi. Osserviamo nel dettaglio i diversi fattori di costo.

 Prezzi siti web

Quali sono le voci di costo che incidono sui prezzi dei siti web?

Nonostante sia possibile realizzare siti web con costi relativamente contenuti, le aziende non possono tralasciare da un lato i tempi di realizzazione, che variano in funzione della tipologia di sito preventivato, e, dall’altro, dei parametri tecnici standard di qualità che influiscono sul rendimento commerciale del sito stesso.

Parametri di qualità da rispettare

Ogni preventivo di prezzi dei siti web deve tenere conto:

-        dell’adeguamento degli stessi ai trend del design rispetto al settore merceologico d’appartenenza,

-        delle performances in termini di velocità e di affidabilità,

-        della conformazione agli standard di usabilità e di compatibilità con i browser,

-        della competitività sui motori di ricerca,

-        dell’architettura di funzioni disponibili rispetto al target di utenti prescelto.

Principali tipologie di costo

Vi sono due principali tipologie di costo: i costi di sviluppo e i costi di manutenzione. I costi di sviluppo riguardano l’infrastruttura tecnica prescelta (scelta del CMS/template, costi d’installazione e di configurazione) e l’infrastruttura informatica di gestione del sito (registrazione e gestione del dominio, configurazione dei server dati e di posta, ecc.). I costi di manutenzione riguardano invece l’aggiornamento delle singole pagine del sito, la manutenzione del sito in background (aggiornamento dei diversi server), la gestione delle campagne SEO.

Attori coinvolti nei prezzi dei siti web    
Diversi attori sono coinvolti in questo circuito: i provider di domini, tecnici informatici, le agenzie web ed eventuali reparti informatici e di comunicazione delle aziende stesse.

 

Quali sono i prezzi dei siti web?

Queste voci di costo avranno un impatto diverso a seconda del tipo di sito web prescelto. In effetti, i prezzi varieranno notevolmente in funzione dell’architettura ipotizzata nel preventivo.

Siti monopagina e siti vetrina

Un sito monopagina o un sito vetrina composto da 5/6 pagine possono avere dei prezzi variabili tra 50 e 500 euro. Si tratta in generale di siti abbastanza statici, che non richiedono elevati costi di aggiornamento delle pagine, dal momento che quest’ultimo può essere a carico dell’azienda. L’abbattimento dei costi è in questo caso dato dalla possibilità di impiegare template gratuiti on line come Wordpress, Joomla o Drupal. A questi prezzi, la visibilità sui motori di ricerca lascerà a desiderare.

Siti dinamici e di e-commerce

I prezzi dei siti web dinamici e di e-commerce sono più elevati di quelli statici e  vanno dal migliaio di euro in su (1500 euro è considerato un prezzo di base). Il prezzo aumenterà all’aumentare del numero di pagine da aggiornare e del volume di dati da immagazzinare. A ciò si aggiungeranno i costi, variabili, della personalizzazione dei template per dare al cliente la possibilità di modificare e aggiungere funzionalità ai siti.

Siti su misura
Che si tratti di clienti singoli o di aziende, i siti realizzati su misura da agenzie web si aggirano attorno almeno ai 3000-4000 euro. Sicuri e ampiamente personalizzati nel design e nelle funzionalità, sono garanzia di qualità, di durata nel tempo e di ritorno economico. Sono insomma un valido investimento imprescindibile per ogni azienda.

 

Iniziate la richiesta di preventivo nella categoria Creazione siti web
Dite la vostra su questa guida