Nuova richiesta :
Vi suggeriamo :

Prodotti e servizi

Gli articoli

Offerte

A cosa servono le imbustatrici?

Questo tipo di macchine da tavolo è stato creato appositamente per rendere automatico l’imbustamento. Gli utenti possono imparare rapidamente a imbustare e piegare in maniera automatizzata diversi tipi e quantità di buste.

Imbustatrice

Cosa sono le macchine imbustatrici ?

A seconda delle esigenze dell’utente, ci sono diverse macchine adatte all’imbustamento automatico. Ecco la nostra recensione sulle macchine imbustatrici di fascia alta.

Cosa fa e cosa è ?

Le macchine imbustatrici alimentano, piegano e sigillano in un tempo molto rapido tutti i documenti e consentono la gestione della corrispondenza essenziale. Si tratta di una soluzione efficace, ideale per piccoli o grandi uffici. I procedimenti automatizzati e flessibili inviano ogni tipo di materiale come estratti conto, fatture, lettere, documenti legali. Le macchine imbustatrici consente un grande risparmio di tempo nella gestione della corrispondenza.

Caratteristiche

Dotate di display di controllo e di sistemi intelligenti e completamente automatizzati, queste macchineconfigurano automaticamente il lavoro. Riconoscono il formato della carta e organizzano le azioni necessarie per il lavoro, senza particolari e complicati comandi manuali.

Dotazione

Le macchine imbustatrici sono dotate di display touchscreen e di un sistema che si auto-configura e seleziona in automatico il tipo di piega. Inoltre dispongono di un’alimentazione multipla, che alimenta, piega e imbusta più di un foglio dalla stazione di alimentazione automatica. Infine, ogni macchina è equipaggiata di un lettore ottico OMR o BCR.

 

Come funziona

Ci sono diversi tipi di macchine imbustatrici che offrono una gamma di servizi importanti, nella piegatura e imbustamento della corrispondenza di un’azienda. Il modo di funzionamento è piuttosto equivalente fra i diversi modelli di imbustatrice da tavolo. L’uso è semplice e intuitivo, e dipende dal funzionamento di alcuni elementi indispensabili

Gli elementi indispensabili per un corretto funzionamento

La macchina imbustatrice può essere dotata di una o due stazioni automatiche di alimentazione di fogli A4 che permettono di processare la posta giornaliera e alimentare allegati formati busta (fino al A5). Alcune macchine dispongono di una funzione, detta tandem, che permette all’imbustatrice di lavorare in modo automatico prelevando documenti dall’alimentatore carico.

In generale, queste macchine sono dotate di un sistema di piegamento silenzioso, che può imbustare fino a 8 fogli di varie misure. Inoltre, le imbustatrici sono dotate di lettori ottici OMR e BCR che rendono automatizzato l’imbustamento. Cosi si leggono le tracce stampate a margine dei documenti e si determina la quantità di fogli necessari da inserire e piegare in un’unica busta.

Quanto costa un’imbustatrice

Le macchine per imbustamento possono essere noleggiate o acquistate, a seconda delle esigenze del cliente. Per noleggiarne una, bastano poche decine di euro al mese. In questo modo, l’azienda può riuscire a risparmiare circa il 20% delle spese sulle tariffe postali. Se, al contrario, l’azienda ritiene opportuno un investimento maggiore per disporre senza limiti di sorta della macchina da imbustamento, potrà procedere all’acquisto con un investimento di poco superiore le 1.000 euro, a seconda dei diversi modelli.

 

Iniziate la richiesta di preventivo nella categoria Macchine affrancatrici
Dite la vostra su questa guida