Quali sono i principali criteri dei buoni regalo da tenere in considerazione?

Scegliere buoni regalo per la propria azienda
Risposta

Criteri buoni regaloUn buono regalo è uno strumento di pagamento usato per fare regali. Si tratta di una somma di denaro che consente di fare acquisti di beni e di servizi fino all’esaurimento della somma caricata. La scelta di un buono regalo adeguato dipende da molti fattori e i criteri dei buoni regalo da ricordare sono molteplici: prezzo, disponibilità e spendibilità in vari negozi, come in piattaforme di e-commerce, costi aggiuntivi. Fra questi criteri, alcuni rivestono un’importanza particolare nella scelta del buono regalo:

 

-        La scadenza delle carte e dei buoni;

 

-        Il prezzo della carta regalo o il prezzo del buono che s’intende regalare in relazione al sistema di  tassazione su carte e buoni;

 

-        Cosa fare in caso di furto, smarrimento.

 

Riguardo alla scadenza di carte e buoni, la maggior parte delle carte da regalo viene venduta con una previsione di scadenza minima, in genere di 3 anni. Questa scadenza varia secondo le diverse legislazioni dei paesi. Di norma, il periodo di funzionamento della carta inizia da quando la carta regalo viene venduta al consumatore. In alcuni casi alcune aziende emettono un tipo particolare di buono regalo online, la cui scadenza è superiore ai 3 anni. È sempre bene controllare la data di scadenza e, se non è stampata sulla carta, chiedere all’operatore di vendita di farlo scrivere. Bisogna avere cura di spendere l’intero importo, perché il rimanente in genere non è rimborsabile.

 

Per quanto riguarda i prezzi, oltre l’importo desiderato, bisogna sapere che in genere sono vietate le forme di tasse post-acquisto. Uno dei criteri dei buoni regalo riguarda proprio il rischio di trovare addebiti di questo tipo: quando la carta regalo viene emessa, infatti, non si possono addebitare costi successivi all’acquisto con il riscatto della carta.

 

Per quanto riguarda i casi di smarrimento, furti, bisogna in generale tenere conto che la carta regalo funzione come i contatti, e difficilmente in caso di furto può essere restituita, a meno di una tracciabilità e una verifica particolare. Alcune aziende praticano la sostituibilità delle carte, ma la strategia migliore al momento dell’acquisto rimane la lettura dei termini e delle condizioni contrattuali che regolano i casi specifici di furto e di smarrimento, per verificare se la clausola della sostituibilità sia presente o meno.

  • Come scegliere un buono regalo per le piccole imprese?
  • Quali sono i vantaggi di una carta regalo o di un buono regalo?
  • Quali sono le differenze tra buoni regalo, carte regalo e e-carta regalo aziendali?
  • Quali sono i vantaggi dei buoni regalo aziendali per datori di lavoro e dipendenti?